15/09/14

"IL MOSTRO DEL LAGO ESISTE" AFFERMA COMMISSIONE DI STUDIO ISLANDESE

Nel 2012 il quotidiano islandese Icelandreview aveva rivelato che in Europa esisterebbe un vero e proprio mostro: non si tratta del famoso e inflazionato Mostro di Loch Ness, ma di una creatura misteriosa che abiterebbe le acque del lago Lagarfljót, in Islanda. Dal nome impronunciabile, Lagarfljótsormurinn, la creatura era stata ripresa in un video diventato rapidamente virale. 
LA CREATURA NEL LAGO LAGARFLJOT
Avrebbe le fattezze di un enorme serpente d'acqua e sarebbe stato avvistato per la prima volta nel 1385. Da allora nessuno era mai riuscito a provarne l'esistenza. Ma quando uscì il filmato ci fu un grande clamore mediatico. A distanza di due anni il sito di Discovery torna a parlarne, per comunicare una "svolta importante".

14/09/14

"FROM VENUS I CAME" - LA VICENDA DI OMNEC ONEC

L' 11 Maggio 1991, una delle notizie più incredibili del secolo apparvero sui maggiori quotidiani statunitensi. Nella sezione notizie del quotidiano Advertiser di Honolulu, vi era un articolo che riferiva: "La Venusiana Omnec Onec e' giunta a Chicago, per raccontare la vita su Venere da cui proviene, che non è molto diversa dalla vita del nostro pianeta" riferendo che è incredibile come la specie umana si sia adattata su un pianeta ostile come la Terra.

L'articolo continua, "La Venusiana Onec, uno dei 30 relatori alla Conferenza Mondiale sugli UFO era atterrata da circa un mese con l'intento di rimanere sulla Terra nella citta' di Chicago; era conosciuta come Sheila Gipson, la quale rifereriva di essere originaria di Teutonia una regione di Venere".

11/09/14

LE MALATTIE ARRIVANO SE NON SEGUIAMO LA NOSTRA ANIMA

Mi sono imbattuta in questo scritto illuminante che mi sembra bello da condividere anche qui sul blog. Ogni tanto fa bene ricordare questa verità.

La sofferenza arriva quando non seguiamo il percorso deciso dalla nostra anima. La sofferenza è un indicatore... ci indica la via, ci dice se stiamo facendo le cose in modo corretto o sbagliato.

TELEPATIA: ESPERIMENTO DIMOSTRA CHE NON E' FANTASCIENZA

I ricercatori dell’Università di Harvard sono riusciti a mettere in contatto due persone, una in India e l’altra in Francia attraverso un esperimento "hi-tech".

Quante volte è capitato di voler comunicare qualcosa a una persona in una stanza piena di gente ma senza che gli altri potessero sentirla? O ancora quanti hanno pensato almeno una volta come sarebbe stato facile e comodo poter inviare un messaggio a un amico lontano senza dover usare i moderni strumenti di comunicazione telematica? 

Presto questi desideri di molte persone potrebbe diventare realtà. La telepatia, infatti, non sarebbe più roba da fantascienza ma possibilità concreta. 

09/09/14

GENERALE FABIO MINI: "CLIMA IMPAZZITO? NO! E' GUERRA CLIMATICA"

La guerra ambientale non è più solo un’ipotesi: è già in atto. Ma guai a dirlo: si passa per pazzi. Eppure, «negare l’informazione è già un atto di guerra fondamentale», denuncia il generale Fabio Mini, che conferma tutto: la “bomba climatica” è la nuova arma di distruzione di massa a cui si sta lavorando, in gran segreto, per acquisire vantaggi inimmaginabili su scala planetaria.
Alluvioni, terremoti, tsunami, siccità, cataclismi. Uno scenario che, purtroppo, non è più fantascienza. E da parecchi anni.

CONTATTO UFO CON OCCUPANTI ALLE CANARIE - IL CASO GALDAR

Oggi propongo un caso storico di contatto accaduto nelle Canarie nell'estate del 1976. Si tratta di uno dei casi più famosi tant'è che se ne occuparono le maggiori testate giornalistiche e ufologiche dell’epoca. L'evento accadde a Las Rosas un piccolo paesino ubicato nelle vicinanze del municipio di Galdar sull’isola di Gran Canaria.

08/09/14

SCOPERTI MIGLIAIA DI TUNNEL SOTTERRANEI SOTTO L'EUROPA: PERCHE'?

Gli archeologi hanno scoperto in Baviera migliaia di tunnel sotterranei dell’Età della Pietra che si estendono in tutta Europa, dalla Scozia alla Turchia, lasciando i ricercatori perplessi sulla loro funzione originaria.

UN DISCO VOLANTE/UFO FOTOGRAFATO IN PERU

La notizia giunge dal quotidiano online lavozdelpueblo.com che ha pubblicato la fotografia di un residente della cittadina peruviana di San Francisco de Bellocq, tale Andrès Stessen un impiegato comunale che ha assistito ad un avvistamento avvenuto la scorsa settimana.
L’immagine che era stata commissionata all'uomo per valutare la situazione rurale delle rete stradale e delle aree allagate dall'acqua ha riservato, inaspettatamente, una particolare sorpresa ossia la presenza di un oggetto metallico di forma discoidale, riflettente la luce solare.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...