14/12/09

SPIRALI E PIRAMIDI NEL CIELO: L'IPOTESI OLOGRAFICA

di Annalisa
.
Nei giorni scorsi inediti fenomeni mai visti prima sono comparsi nel cielo di varie zone del mondo. Una spirale è apparsa nel cielo notturno della Norvegia e successivamente due giorni dopo è comparsa in Cina. La spiegazione ufficiale riportata dai media è quella di essere stati dei fenomeni originatisi da test militari di lanci missilistici falliti, che tra l'altro non convince molto, mentre fino a poco prima le più disparate teorie hanno preso il sopravvento tra le genti confuse e stupite: l'ipotesi UFO (la più formulata), Stargate o varchi dimensionali per poi finire con le supposizioni di apparizioni mistiche e divine. E se invece tutte queste fossero invece immagini olografiche create grazie alla tecnologia del Project Blue Beam - e su cui ovviamente i media non si pronunceranno di certo - un progetto ideato e creato dal Governo Ombra americano (la Cabala) e avente dei fini e degli scopi ben precisi sul genere umano?


Il dottor Richard Boylan si è espresso in merito all'apparizione della spirale in Norvegia:

"Questa spirale ovviamente falsa nel cielo è un ologramma 3-D generato dalla Cabala per:

1) un'esercitazione di immissione di false luci nel cielo, in preparazione di una successiva proiezione di immagini di guerra psicologica, come "l'arrivo degli invasori alieni";
2) per distrarre i media dalla consegna del Nobel per la Pace al Presidente Obama avvenuta Oslo, in Norvegia;
3) per generare speculazioni tra i cittadini disinformati che "gli UFO avessero qualcosa a che fare con questi fenomeni", mentre poi gli esperti della Cabala se ne vanno in televisione a farsi beffe di queste "credulità" e offrono spiegazioni "scientifiche" alternative".


Secondo una relazione completa del giornalista investigativo canadese, Serge Monast:

"E’ stato autorizzato il Project Blue Beam come tecnologia olografica usata insieme con altre tecnologie, armi di controllo della mente che utilizzano gli effetti delle onde di radiofrequenza sul cervello. E’ capace di proiettare delle immagini nel cielo e di indurre il pensiero collettivo a convincere la gente che stanno vedendo un’invasione aliena o la seconda venuta di Cristo. Il progetto Blue Beam fingerà di essere l’adempimento universale delle vecchie profezie. In linea di principio, userà il cielo come uno schermo, generando le immagini simultanee di un progetto dai satelliti ad ogni parte del pianeta, in ogni lingua, in ogni dialetto, per ogni religione. Nessuna zona si escluderà. Con l’animazione e gli effetti che sembrano venire dalle profondità dello spazio, i seguaci stupiti di varie dottrine religiose testimonieranno il loro messia, realistico e molto convincente. I vari “salvatori” allora si fonderanno in uno dopo aver chiarito le spiegazioni dei misteri, delle profezie e delle rivelazioni. Questo evento si presenterà alla volta di grande tumulto politico e generale…".


Stesso discorso dell'ipotesi olografica vale per la gigantesca "piramide" apparsa sulla Piazza Rossa del Cremlino in Russia il 10 Dicembre 2009. Il filmato è stato girato da dentro un'auto ma a quanto sembra non è un riflesso nei vetri.


La stessa immagine piramidale pare si è fatta vedere anche di giorno e sempre nello stesso posto


9 DICEMBRE 2009 LA SPIRALE IN NORVEGIA

ALTRA SPIRALE UGUALE APPARSA IN CINA 11 DICEMBRE 2009

.. e che altro dovremo aspettarci in futuro?

Per maggiori info sul Progetto Blue Beam leggi il link:

http://www.cospirazione.net/index.php?option=com_content&task=view&id=166&Itemid=57

.

Annalisa - Noi e gli Extraterrestri


Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...