22/02/11

NELLE SCUOLE INGLESI SI "RECITA" IL CONTATTO TRA UMANI ED EXTRATERRESTRI

Nel Regno Unito sta dilagando un nuovo trend (tra l'altro molto intelligente) di fare le recite scolastiche. Al bando le solite classiche e abitudinali rappresentazioni, qui si fa di meglio e di più e si guarda al futuro: si inscena un contatto tra umani ed extraterrestri. Sarà un gioco sì ma è pur sempre una vera e propria forma di educazione delle nuove generazioni a fargli prendere domestichezza e consapevolezza con l'argomento UFO e con gli extraterrestri. Questo significherebbe che in molte scuole elementari inglesi si parla tranquillamente di UFO e di alieni durante le lezioni attingendo le informazioni presubilmente al materiale che circola in Internet e sulle riviste specializzate. Davvero molto intelligente e molto importante l'iniziativa di queste scuole di portare i più piccoli a conoscenza della la vita extraterrestre visti i tempi che corrono... E qui da noi succederà mai una cosa del genere? Ecco la notizia riportata dal sito americano Openminds.tv. Annalisa

STUDENTI INTERAGISCONO CON GLI ALIENI

"Extraterrestri provenienti da diversi pianeti si sono schiantati con la loro navicella in una scuola dell'Inghilterra di recente - almeno questo è quello che hanno dichiarato gli alunni della scuola elementare Bishop King Primary School di Lincoln, Lincolnshire. La rappresentazione dell'UFO-Crash è un trend in crescita tra gli insegnanti del Regno Unito che fabbricano appunto un finto UFO-Crash nel cortile della loro scuola. Lo farebbero per sviluppare la scrittura creativa e l'inventiva tra gli studenti. La polizia locale (vera, ndr) ha partecipato alla manifestazione portando in scena l'esecuzione di una finta indagine sul relitto dell'UFO rendendosi inoltre disponibile a rispondere alle varie domande degli studenti. Gli alunni sono stati tenuti a documentare i rottami e a intervistare la polizia e membri dello staff riguardo la loro indagine. Inoltre parte della simulazione prevedeva anche la performance artistica di alcuni studenti travestiti da extraterrestri, ovvero i Visitatori sopravvissuti allo schianto. Ad altri studenti è stato chiesto di entrare in contatto e interagire con questi Visitatori e lo hanno fatto portandoli in giro a visitare la loro scuola e cercando di insegnargli la loro lettura e scrittura."

Foto: Studenti del Bishop King pranzano con i "Visitatori" (credit: This Is Lincolnshire)

Fonte:
http://www.openminds.tv/students-interact-with-aliens-611/

Traduzione Noiegliextraterrestri.blogspot.com

Nessun commento:

Posta un commento

Non si pubblicano commenti contenenti link che rimandano ad altri siti/blog per farsi pubblicità o altro.
I link sono tutti no_follow pertanto non verranno pubblicati.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...